Nozze senza liti con Wedding Planner

Ho il piacere di condividere con Voi questa notizia di ANSA.IT!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Gli italiani ricorrerebbero volentieri al professionista delle nozze che ormai in Usa é una figura chiave nei matrimoni

17 aprile, 21:39 di Patrizia Vacalebri

ROMA – Essere belli con un ‘ritocchino’ per il giorno del sì, che dovrebbe essere uno dei più belli nella vita di una coppia. Ma incomprensioni, mancanza di tempo e lo ‘zampino’ dei suoceri, rischiano di stressare i promessi sposi e di avvelenare il giorno delle nozze. Per questo, gli italiani ricorrerebbero volentieri al weddign planner, il professionista delle nozze che ormai in Usa é una figura chiave nei matrimoni. Come è quasi un classico ricorrere al bisturi del chirurgo estetico per liposuzioni e orecchie a sventola da correggere per lui o a seni nuovi e filler miracolosi per lei con il wedding surgery, altra moda made in Usa.

Ma in Italia, soprattutto per quanto riguarda il wedding planner, le cose vanno diversamente a causa del timore di dover affrontare costi troppo elevati e per la resistenza dell’esercito delle mamme ‘organizzatrici’, che pretendono di “fare il meglio e con piacere” per il giorno più bello delle loro figli/e. A rilevare il problema dei futuri sposi è una ricerca condotta dall’agenzia di comunicazione Action Brand, che ha intervistato 1430 italiani, uomini e donne, di cui il 43% già sposati, di età compresa tra i 26 e i 40 anni. Il 27% del campione, tra gli sposati, ha ammesso di essersi stressato durante l’organizzazione delle nozze, mentre il 3% ha indicato nell’invadenza dei suoceri un fattore critico, che ha fatto maturare odio verso i genitori del proprio partner. Per l’8% i problemi organizzativi hanno determinato forti contrasti tra fidanzati, mentre il 5% ha provato il desiderio di ‘mandare tutto a monte’. Insomma, 4 italiani sposati su 10 dicono di aver vissuto i preparativi in maniera problematica. Anche se la maggioranza, 6 su 10, dichiara di essersi divertita. Spesso, poi, per mancanza di tempo si organizzano le nozze chiedendo aiuto a mamme, zie, suoceri, amiche. Ma impossibili da evitare, code all’anagrafe per i documenti, corsi per fidanzati di preparazione alle nozze, scelta bomboniere, fiori, fotografo, musica, eccetera.

Un vero tour de force che fa arrivare al giorno tanto atteso stressati, stanchi. Proprio per evitare i mille problemi organizzativi dell’evento-cerimonia, le coppie di sposi vorrebbero il supporto del wedding planner. L’85% del campione conosce la figura del wedding planner, anche se il 62% non percepisce la sua consulenza come ‘alla portata di tutti’. Il dato è confermato anche dal fatto che solo il 3% degli intervistati si è rivolto a questo consulente per l’organizzazione delle nozze, mentre il 74% ha gestito tutto in autonomia e il 23% si è fatto aiutare da genitori e suoceri. “La figura del wedding planner – spiega Fabio Albanese, presidente di Action Brand- nel nostro Paese non è percepita correttamente, anche se sono sempre di più le coppie che ne usufruiscono. Il 33% del nostro campione intervistato pensa che si tratti di un professionista che opera solo negli Usa, mentre il 29% pensa che si tratti del consulente che aiuta i ricchi. In realtà i costi non superano il 10% del costo totale delle nozze”.

Dai dati emerge anche che il 10% dei non sposati ricorrerebbe all’aiuto del wedding planner, mentre il 47% deciderebbe in base al costo. Il 40% preferirebbe fare da solo, mentre il 3% vorrebbe avvalersi dell’aiuto di genitori e suoceri. Per quanto riguarda la spesa, il 37% degli intervistati sarebbe disposto a pagare solo mille euro per avere aiuto, mentre il 21% ‘investirebbe fino a 2 mila euro. Non sono pochi coloro che arriverebbero a spendere anche 3 mila (13%) o 4 mila euro (10%). Spenderebbe 10 mila euro solo l’8%.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...