Che costi ha il Matrimonio: dati 2016

Sono rimasta seriamente colpita dal nuovo studio condotto da Zankyou su 18.000 coppie sparse in tutto il mondo.

Dopo quanto tempo si compie il Grande Passo? Chi è il primo dei due a parlare di matrimonio? Perchéci si sposa? Ma soprattutto, un matrimonio quanto costa agli sposi ed ai loro invitati? Quanto si spende per un regalo di nozze? Ecco quanto rivela un sondaggio condotto su un campione di neo-coppie che si sono sposate durante il 2016.

A che età ci si sposa?

Nel 2016 l’età media alla quale ci si sposa é di 30 anni, 33 per gli uomini e 30 per le donne. I brasiliani sono i più giovani con una media di 30 anni e 5 mesi per gli uomini e 28 anni e 7 mesi per le donne, seguiti dai colombiani (32 anni per gli uomini e 29 per le donne). Gli italiani e gli americani sono coloro che aspettano di più, arrivando all‟altare in media, rispettivamente, a 35 anni gli uomini e 33 le donne italiane, mentre 36 anni gli uomini e 31 anni e 4 mesi le donne americane.

Per gli eterni romantici, la motivazione principale per cui ci si sposa resta l‟Amore (93%). Ma se si ha la possibilità di scegliere più di un motivo, allora fanno capolino anche l‟avere figli, maggior motivazione dopo l‟amore, con il 14.68%, e la festa con il 13.58%, mentre la pressione familiare resta un motivo poco influente, con solo l‟1.63%. Anche in Italia, nonostante il forte legame con la famiglia, solo lo 0,98% degli intervistati ha ammesso di essere stato spinto al grande passo dai propri cari.

Chi parla per primo di matrimonio: le risposte sono quasi uguali, con il 44% per le donne e 56% per gli uomini e l‟Italia è perfettamente in linea con tale media. Per quanto riguarda l‟organizzazione del matrimonio, il 47% delle donne si avventura per prima e sola nei preparativi. Ma non siamo in due a sposarci? È interessante notare che i portoghesi sono i più uniti in quanto solo il 25% delle donne si dedica da sola ai preparativi. Mentre, il record in questo caso è battuto dai tedeschi con il 69% dei matrimoni organizzati solo per mano delle donne.

Un altro punto interessante riguarda la durata della storia d’amore prima di pensare al matrimonio. La maggior parte degli intervistati ci dicono di aver raggiunto il traguardo dopo 2 anni (33% dei rispondenti). Mentre il 25% delle coppie ha aspettato tra i 3 e i 4 anni. Il 52% dei francesi ha aspettato più di 4 anni e il 32% più di sei. Per gli italiani, invece, il 50% degli intervistati ha dichiarato di essere arrivato al matrimonio durante il primo anno della relazione.

L’organizzazione del matrimonio

Vi siete mai chiesti quanto tempo ci vuole per la preparazione del matrimonio? Se in generale i preparativi delle nozze durano un anno, ben il 35% degli italiani impiega anche più di 18 mesi per preparare le nozze…si vede che siamo dei perfezionisti!

Per quanto riguarda l’aspetto economico, gli sposi, per soddisfare i loro invitati non badano a spese, con una media mondiale di 14.102 € investiti per i preparativi delle nozze. In particolare, noi italiani siamo particolarmente generosi nei confronti dei nostri invitati, con una media di 16.000€.
Il numero degli invitati varia molto in base ai continenti. La media è di 149 invitati. I matrimoni tedeschi sono i più ristretti, con una media di 89 invitati, mentre i matrimoni messicani sono i più numerosi con una media di 202 invitati. In Italia, ancora una volta, ci posizioniamo molto vicini ai valori mondiali, con una media di 122 invitati.

Anche per quanto riguarda la spesa per ogni ospite vi sono molte differenze in base ai Paesi. La media mondiale è di 94.39€. In Brasile gli sposi spendono in media 57€ per invitato, quasi 2.5 volte meno che i tedeschi, i quali in media spendono 147.77€ a persona.

Le location preferite a livello mondiale per i matrimoni d‟oggi sono le ville con un 33%. Al secondo posto troviamo poi la più classica sala ricevimenti, con il 21.54%. In Italia, invece, vengono prediletti gli agriturismi, con un 46% e iniziano a prendere quota i matrimoni in spiaggia, conquistando il 9% degli italiani.

La luna di miele

L’82.24% degli sposi oggi parte per il viaggio di nozze, un viaggio “rilassante” nel 47.21% dei casi. Un buon progetto, preparato in coppia per il 56,53% degli sposi. Il budget mondiale per persona in media è di 2.874 €, ma per l’Italia questo budget è molto più consistente, arrivando fino a 4.332€.

La top 3 mondiale delle destinazioni è: Messico con il 9,54 %, Stati Uniti con il 7,74 %, Brasile con il 7,38 %.

Per gli italiani, invece, Europa (9%), Australia (7%) e Giappone (5.5%).Quanto spendono gli invitati?

Gli invitati quando ricevono la partecipazione pensano inmediatamente a due cose: Cosa mi metto? e Quanto regalo?‟ non necessariamente in quest‟ordine. Analizzando gli oltre 300.000 effettuati nel corso del 2016 tramite il servizio di lista nozze online Zankyou, scopriamo che gli invitati di nozze italiani sono i più generosi del mondo, spendendo in media 235 euro a persona per il regalo di nozze, esclusi quindi costi extra generati da abiti e spostamenti. Tra mani bucate, crisi e „braccini corti‟, chi sono i più generosi d’Europa sono gli spagnoli, nonostante la crisi economica: seguno appunto Italia, poi Colombia e Portogallo, dove un ospite in media sborsa rispettivamente 171 e 161 euro. In coda alla classifica troviamo i brasiliani che offrono ai futuri sposini un regalo del valore di 73 euro, mentre gli invitati di nozze olandesi si piazzano come i più taccagni d’Europa con un regalo medio di 90 euro.

La situazione in Italia

Abbiamo osservato il resto del mondo, ma ora tocca all’Italia e l’analisi è stata fatta anche per provincia: i più spendaccioni sono i bresciani, che spendono in media 296 euro, seguiti dagli abitanti di Verona e Bergamo con 294 e 290 euro. Seguono Reggio Calabria con 289 euro e Napoli con 286 euro, e con quasi 20 euro in meno Bari, dove un invitato di nozze non sborsa più di 268 euro per partecipare a un matrimonio. A caduta libera Palermo, che lo scorso anno si classificava in testa alla top10 delle città più spendaccione d‟Italia per quanto riguarda i regali nuziali, che da 277 euro passa a 244 euro. Praticamente a parimerito Milano e Roma con 249 e 247 euro, mentre precipitano in coda alla classifica Venezia e Torino, con 204 e 202 euro di dono medio.

La verità è, chi si è già sposato lo sa, che il minimo che si dovrebbe fare è rimborsare gli sposi delle spese minime sostenute per la nostra partecipazione, la parte food e la location, poi si dovrebbe pensare al legame che abbiamo con gli sposi e fare un regalo misurando la propria possibilità di spesa e la relazione che abbiamo con loro. Questo è l’algoritmo perfetto per non fare brutte figure e non svenarsi ogni volta che ci invitano ad un matrimonio.

***

I was seriously struck by the new study conducted by Zankyou on 18,000 couples scattered all over the world.

How long does it take to pop the question? Who is the first of the two to talk about marriage? Why do we get married? But above all, how much marriage does it cost to the spouses and their guests? How Much a guest will spend for Wedding Gift? Here is what a survey conducted on a sample of neo-couples who got married in 2016 reveals .

At what age do you get married?

In 2016, the average age of marriage is 30, 33 for men and 30 for women. The Brazilians are the youngest with an average of 30 years and 5 months for men and 28 and 7 months for women, followed by Colombians (32 for men and 29 for women). Italians and Americans are the ones who are waiting the most, reaching the altar on average, respectively, at 35 years men and 33 Italian women, while 36 years men and 31 and 4 months for the American women.

For romantic eternals, the main motivation for which we get married remains Love (93%). But if you have the option to choose more than one reason, then you also have to have kids, with 14.68%, and for the party with 13.58%, while family pressure remains a little influential reason, with only 1.63%. Even in Italy, despite the strong link with the family, only 0.98% of respondents admitted that they were being pushed to the door by their loved ones.

Those who speak about marriage are the same, with 44% for women and 56% for men, and Italy is perfectly in line with that. As far as wedding organization is concerned, 47% of women venture first and foremost in the preparations. But are not we two to marry? It is interesting to note that the Portuguese are the most united since only 25% of women devote themselves to the preparations. While the record in this case is beaten by the Germans with 69% of weddings organized only by women’s hand.

Another interesting point concerns the duration of love story before thinking about marriage. Most respondents say they have reached the finish line after 2 years (33% of respondents). While 25% of couples waited between 3 and 4 years. 52% of the French have waited more than 4 years and 32% more than six. For the Italians, however, 50% of the respondents stated that they had come to the marriage during the first year of the report.

The organization of marriage

Have you ever wondered how long it takes to organize a wedding? If wedding preparations generally last for a year, well over 35% of Italians employ more than 18 months to prepare a wedding … you see that we are perfectionists!

As for the economic aspect, the bride and groom, to cater to their guests, do not care at all, with a world average of € 14,102 invested in wedding preparations. In particular, we Italians are particularly generous to our guests, with an average of € 16,000.
The number of guests varies greatly on the continents. The average is 149 guests. German weddings are the narrowest, with an average of 89 guests, while Mexican weddings are the most numerous with an average of 202 guests. In Italy, once again, we are very close to world values, with an average of 122 guests.

Even with regard to the expense for each guest there are many differences based on the countries. The world average is 94.39 €. In Brazil, spouses spend on average 57 € per invited, almost 2.5 times less than Germans, who spend on average 147.77 € per person.

The world’s favorite wedding venues today are the villas with a 33%. Second, we find the most classic reception room, with 21.54%. In Italy, however, the agriturisms are preferred, with a 46% and begin to take part in marriages at the beach, conquering 9% of Italians.

Honeymoon

82.24% of today’s brides go on honeymoon, a “relaxing” trip in 47.21% of the cases. A good project, prepared in pairs for 56.53% of the spouses. The average world budget per person is € 2,874, but for Italy this budget is much higher, reaching up to € 4,332.

The world’s top 3 destinations are: Mexico with 9.54%, United States with 7.74%, Brazil with 7.38%.

For the Italians, Europe (9%), Australia (7%) and Japan (5.5%).

How much are the guests spending?

Invited people when they receive participation think about two things: What do I wear? And how much will I give for the gift? Not necessarily in this order. Analyzing more than 300,000 gifts made in 2016 via the Zankyou online wedding list service, we find that Italian wedding guests are the most generous in the world, spending on average 235 euros per person for the wedding gift, excluding extra costs, dresses and transfers. Who are the most generous in Europe? The Spaniards, despite the economic crisis: Italy, then Colombia and Portugal, where an average guest is 171 and 161 euros respectively. In the queue to the rankings we find the Brazilians who offer future weddings a gift of 73 euros, while Dutch wedding guests are ranked as the most tedious in Europe with an average gift of 90 euros.

The situation in Italy

We have observed the rest of the world, but now it is up to Italy and the analysis was done also by province: the most generous are the Brescians, who spend on average 296 euros, followed by the inhabitants of Verona and Bergamo with 294 and 290 euros. After we have Reggio Calabria with 289 euros and Naples with 286 euros, and with almost 20 euros less Bari, where a wedding guest does not take out more than 268 euros to attend a wedding.

Palermo, which last year was ranked at the top of the top 10 most generous cities in Italy with regard to wedding gifts, which from 277 euros goes to 244 euros. Milan and Rome with 249 and 247 euros, while rushing to the rankings Venice and Turin, with 204 and 202 euros of average gift.

The truth is, who is already married knows, that the minimum that should be done is to repay the spouses of the  expenses incurred for our participation, the food part and the location, then we should think about the relationship we have with the spouses and make a gift by measuring your spending opportunity and how important this people are for us. This is the perfect algorithm for not making bad figures and not getting faint whenever they invite us to a wedding.

botteaga 53-gallery--786botteaga 53-gallery--773botteaga 53-gallery--800

 

Picture from a Real Wedding of TiamoTisposo.com made by Bottega53

Data from a Zankyou international research

Sapori di Sardegna: Sardò

sardò cucina sarda a milano
Cheesecake salato con ricotta di capra, dadolata di verdure e gamberi

Ho sempre amato la Sardegna, sin dall’adolescenza, una terra con una natura celestiale, popolata di persone speciali, molto accoglienti e legate alle proprie origini e tradizioni.

Crescendo ho apprezzato sempre di piu’ questa regione e quando mi si è presentata l’opportunità di presentare ai miei sposi un servizio ristorativo a base di prodotti sardi: Sardò.

Questa realtà è molto giovane, nasce nel luglio 2015, ma sta trovando un grande riscontro qui a Milano, è nato con l’idea dello street food, ma è diventato un ristorante e anche catering e banqueting.

Ma quali sono le specialità? I Culurgiones, cucinati in 12 modi diversi, Il porceddu, il pane carasau, le casadinas, il mirto, il pecorino, la mustela sono prodotti dal sapore deciso e inimitabile, che sapientemente abbinati danno vita ad un cibo contemporaneo e di alta qualità.

Da Sardò Andrea e Vincenzo, col prezioso aiuto dello staff, accolgono i clienti col calore della loro terra e preparano ogni specialità con attenzione al minimo dettaglio.

La prova menu noi di TiamoTisposo.com l’abbiamo fatta e ritrovare le specialità sarde qui a Milano è stata veramente una bellissima sorpresa. Per cui a tutti gli sposi in ascolto, se al vostro matrimonio volete portare un po’ della vostra sardegna e scegliete una località lombarda, Sardò può essere la soluzione giusta. L’intero servizio ristorativo o un isola del vostro buffet dell’aperitivo puo’ essere dedicata alla splendida terra sarda.

Ringraziamo lo chef Paolo Luche per lo splendido tasting.

Sardò vi aspetta in Via Verziere, 3 Milano www.sardostreetfood.com


I’ve always loved Sardinia, since adolescence, a land with a celestial nature, inhabited by special people, very friendly and linked to their origins and traditions.
Growing up I appreciated more and more ‘this region and when I was given the opportunity to present a wedding catering service based on Sardinian products, Sardò, i was really honored.
Sardò is a very young company, born in July 2015, it is finding a great success here in Milan, it was born with the idea of ​​street food, but also has become a restaurant, a catering and a banqueting.
But what are the specialties? The Culurgiones, cooked in 12 different ways, the suckling pig, carasau bread, casadinas, myrtle, pecorino, Mustela products are strong flavor and inimitable, which skillfully combined they create a contemporary, high-quality food.
From Sardo Andrea and Vincenzo, with the precious help of the staff, welcome guests with the warmth of their land and prepare each specialty with attention to detail.
We have personally tested their menu and to find sardinian specialties here in Milan was truly a wonderful surprise. So to all the couples that will read this article, remember that if you want to bring a bit ‘of your Sardinia food, even if you have choosen a wedding location in Lombardy at you wedding, Sardò can be the right solution. The entire catering service or your island’s aperitif can ‘be devoted to the marvelous land of Sardinia.

We thanks Paolo Luche Chef for the great tasting.
Sardò is in Via Verziere, 3 Milan http://www.sardostreetfood.com

Cucina sardò insalata di carciofi e bottarga
Insalata di Carciofi e Bottarga
culurgiones sardò cucina sarda
Culurgiones al pomodoro, basilico e menta
Culurgiones ricotta e spinaci sardò
Culurgiones ricotta e spinaci con crema di fiore sardo e pepe
Culurgiones al nero di seppia sardò
Culurgiones al nero di seppia, zucchine e gamberetti
Sevadas Sardò
Sevadas
Tiramisu Sardò
Tiramisu con Savoiardi al mirto

Real Wedding: Rosalinda e Davide

Una location incantata, che si affaccia sul lago d’iseo, una coppia che ha vissuto la propria storia come una vera e propria favola moderna. Il tema: il blu e le stelle, aggiungiamo ottima musica, la partecipazione di tanti amici e parenti e una coppia cosi felice da essere contagiosa. Questo è il matrimonio di Davide e Rosalinda.

A charmed location, overlooking Lake Iseo, bride & groom have lived their own history as a true modern fairy tale...The topic: the blue and the stars, we add great music, the participation of many friends and relatives and an italian couple so happy to be contagious! This is the wedding of Davide and Rosalinda.

tiamotisposo_realwedding_rd

tiamotisposo_realwedding_rd1

tiamotisposo_realwedding_rd2

tiamotisposo_realwedding_rd3

tiamotisposo_realwedding_rd4

tiamotisposo_realwedding_rd5

tiamotisposo_realwedding_rd6

tiamotisposo_realwedding_rd6

tiamotisposo_realwedding_rd7

tiamotisposo_realwedding_rd8

tiamotisposo_realwedding_rd9

tiamotisposo_realwedding_rd16

tiamotisposo_realwedding_rd15

tiamotisposo_realwedding_rd14

tiamotisposo_realwedding_rd13

tiamotisposo_realwedding_rd12

tiamotisposo_realwedding_rd11

tiamotisposo_realwedding_rd11

tiamotisposo_realwedding_rd10

Fotografo:  Andrea Pinacci Photography

Wedding Planner: Sabrina Gambato di Ti amo Ti Sposo

Catering: C&C Catering Monza

Location: Villa Surre, Sarnico

Grand Hotel et de Milan: The Wedding Party

 Immagine

Martedi 25 febbraio ha avuto luogo nella splendida cornice di uno degli Hotel piu’ belli e rinomati di Milano, il Grand Hotel et de Milan, un Wedding Party dedicato agli anni ’20. Lo stile Gatsby proposto per la prima volta nel settore del Wedding dall’Unconventional Wedding District di giugno 2013, continua a riproporsi ancora con grande successo.

The 25 of February took place in the beautiful and renowned Grand Hotel et de Milan, a Wedding Party dedicated to the ’20s. The Gatsby style proposed for the first time in the field of Wedding from the Unconventional Wedding District of June 2013, continues to have great success.

Agent Provocateur_tiamotisposo

Agent Provocateur_ ti amo ti sposo

Immagine

Grand hotel et de milan_mise en place

L’Evento ha avuto partner d’eccezione come Elle Spose per la parte Media, Carlo Carletti per la fotografia (i suoi scatti sono memorabili, non a caso ha vinto per due volte in tre anni il premio della Wedding Photojournalist Association), Aldo Coppola per il trucco e il parrucco, la storica Gioielleria Pennisi, Jo Malone per le profumazioni sposa, OvunqueMusica per l’intrattenimento a tema, White Emotion per il wedding planning e Agent Provocateur per l’intimo.

Exceptional partners join the event like Elle Brides for the Media, Carlo Carletti for photography (his shots are memorable, not surprisingly won twice in three years, the prize of the Wedding Photojournalist Association), Aldo Coppola Hair & Make-up , the historic Jewellery Pennisi, Jo Malone fragrances for the bride, OvunqueMusica for themed entertainment, White Emotion for the wedding planning and Agent Provocateur for underwear.

Jo Malone wedding event_tiamotisposo

Districandoci tra piume e champagne siamo riusciti a scappare con la sposa e lo sposo della serata nella suite n. 105, dove ha vissuto il famoso compositore italiano Giuseppe Verdi, e abbiamo fatto in esclusiva per voi alcuni scatti. La sposa vestiva un abito Alessandra Rinaudo Montenapoleone e lo sposo uno splendido abito Pal Zileri.

Mouving between feathers and champagne we were able to get away with the “bride and groom” of the event and reach the 105 suite, where the famous Italian composer Giuseppe Verdi lived and composed for a while, and we made some pic exclusively for you. The bride wore an Alessandra Rinaudo Montenapoleone dress and groom a beautiful Pal Zileri suit.

Wedding Event1_tiamotisposo Wedding event_tiamotisposo Wedding Event2_ tiamotisposo

Alessandra Rinaudo_tiamotisposo

Alessandra Rinaudo_Pal Ziler_ti amo ti sposo

alessandra rinaudo & pal zileri_ tiamotisposo

Ti amo Ti sposo Shooting

Destination Wedding: Sposarsi all’estero -Marrakech-

matrimonio marocco

Oggi vorrei parlarvi di un argomento che mi sta davvero a cuore, in passato ho avuto diverse coppie di amici che hanno rinunciato al loro sogno d’amore, sposarsi all’estero, perchè scomodo per gli invitati o troppo caro. Per questa ragione volevo parlarvi del Marocco, una destinazione molto vicina, economica e che permette anche alle coppie di massimizzare davvero il budget a loro disposizione per le nozze.

Ho contattato un esperta agente di viaggio di Milano, specializzata in questo genere di servizi LAILA MUSCA, ed insieme abbiamo selezionato un programma dettagliato di un ipotetico matrimonio a Marrakech completo di piccolo viaggio di nozze low cost.

matrimonio piscina estero

Siamo state particolarmente attente a che l’unica cosa di “low” fosse il prezzo, perchè le strutture, il ricevimento e il servizio non lo sono assolutamente!

Abbiamo ipotizzato un 3 giorni e 2 notti con partenza il 7 giugno 2013, ricevimento e soggiorno in HOTEL ATLAS TARGA & RESORT 4****, davvero un resort magnifico!

http://www.hotelsatlas.com/?lang=fr&contenu=hotel&cat=4&hot=5

nozze da sogno

Analizziamo bene insieme il programma “day by day”:

Abbiamo ipotizzato la data di Venerdì 7 Giugno 2013

– Partenza da Milano Malpensa  alle ore 06.50 per Marrakech  e arrivo alle ore 09.15 con volo low cost

– Arrivo in aeroporto, ricevimento da parte del corrispondente locale e trasferimento privato direttamente presso l’hotel ATLAS TARGA & RESORT, con parco e piscina.

– Drink di  benvenuto e sistemazione camere: in suite per gli sposi e  doppia per gli ospiti.

– Pranzo libero.

– Nel pomeriggio, per chi lo desidera , trasferimento in piazza Jemaa El Fna per shopping nel souk oppure per i più pigri ingresso alla Spa dell’hotel

la sera…

– Cena  “tete a tete”  per gli sposi e libera per gli ospiti, pernottamento.

 

viaggio di nozze

Sabato 8 Giugno 2013

-La giornata dedicata al matrimonio inizia con un’abbondante prima colazione.

– L’evento viene organizzato nel parco con piscina dell’hotel con allestimenti e scenografie a tema scelte dal cliente tra: Orientale, Occidentale, Fantasia, Danze e animazione fino a tarda ora. Pernottamento

Domenica 9 Giugno 2013

– Sveglia, per chi ha dormito, in tempo utile per colazione e trasferimento in aeroporto per volo

– In partenza da Marrakech alle ore  08.05 con arrivo a Malpensa alle ore  13.15

– Gli sposi, invece, pernottano in Hotel, proseguendo il giorno successivo con volo Royal Air Maroc,  per la luna di miele a  GRAN CANARIA.

Lunedì 10 Giugno 2013

– Arrivo a Gran Canaria e sette notti di soggiorno presso l’HOTEL SANTA CATALINA 5***** www.hotelsantacatalina.com/ In camera standard, con prima colazione e cena

– Settimana a diposizione degli sposi per relax ed escursioni.

 Lunedì 17 Giugno 2013

Partenza da Gran Canaria per rientro in italia  con volo GranCanaria/marrakech/Malpensa della Royal  Air Maroc.

RIEPILOGO DEI COSTI E VARIANTI

Sulla base di 36 pax (sposi + 4 testimoni + 30 altri ospiti), il costo per questa proposta è di EURO 16.800 complessive e comprende:

.Voli Milano/Marrakech/Milano con compagnia Low Cost alla quotazione odierna

.Transfert da Aeroporto a Hotel A/R

. 2 notti in pernottamento e prima colazione in camera doppia standard in B&B presso l’Hotel Atlas Targa & Resort di Marrakech

. Aperitivo di benvenuto

. Trasferimento in Piazza Jemaa El Fna

. Cena per gli sposi

. Cerimonia di matrimonio con rito civile, trascrizione in Italia (senza urgenza)

. Ricevimento di nozze con aperitivo, cena a buffet, allestimento scenografia ed animazione.

PROSEGUIMENTO FACOLTATIVO CON LUNA DI MIELE COME DA PROGRAMMA: COMPLESSIVAMENTE  PER GLI SPOSI EURO 3.684

Esclude:

. Qualunque copertura assicurativa,  servizi non specificati nel  programma.

____________________________________________________

wedding consultant

OPZIONE 2 : Ricevimento in Villa privata con parco e piscina

• Struttura sede dell’evento con possibilità di soggiorno in loco per 20 pax

e 16 pax in strutture alberghiere adiacenti.

I COSTI:

Sulla base di 36 pax il prezzo per questa proposta è di €. 180 a persona e comprende:

Transfert da Aeroporto a Hotel A/R – 1 notte in pernottamento in villa per 20 pers.

+ 16 in hotel 4* in camera doppia standard in B&B

Ricevimento con aperitivo, cena a buffet, allestimento scenografia ed animazione.

OPZIONE 3 : Ricevimento presso un elegante e prestigioso ristorante nel pieno centro della città

matrimonio marocco

Per informazioni ed eventuali preventivi potete contattare con fiducia la nostra consulente di viaggio:

LAILA MUSCA
WEDDING & LUXURY TRAVEL CONSULTANT
cell. 348.4438802
lmviaggi@gmailcom

Musica e Ballo: il must di un Matrimonio divertente

dance1

Cosa non puo’ davvero mancare in un matrimonio? Tra gli elementi essenziali per la buona riuscita di un matrimonio, non dobbiamo assolutamente dimenticare la Musica: sia come forma di intrattenimento, sia come base per rendere piu’ complici tra loro gli ospiti, sia come mezzo essenziale per creare situazioni divertenti!

I benefici del ballo sono molteplici per il ricevimento di nozze: agevola la conversazione tra invitati che non si conoscono, combatte l’invecchiamento precoce..(ci sono ospiti che durante alcuni ricevimenti noiosissimi acquistano rughe da noia acuta!), è un attività ideale a tutte le età, distrae gli ospiti da eventuali preoccupazioni e li rende sicuramente piu’ sereni e piu’ coinvolti nei festeggiamenti!

Avete il senso del ritmo di un bradipo, non c’è da preoccuparsi è questa la nuova frontiera del matrimonio oggi: imparare a ballare!

A molte coppie abbiamo consigliato una figura nuova, la WDT (Wedding Dancing Teacher), una vera e propria insegnante di ballo che vi raggiunge a casa nei ritagli di tempo, per insegnarvi a ballare. Oltre ad essere un servizio su misura, è davvero piu’ comodo della scuola di ballo! Basta avere un salotto spazioso e un paio d’ore a settimana di tempo.

Potrete cosi imparare senza alcun imbarazzo a ballare i pezzi che avete scelto come playlist del vostro ricevimento e se come le nostre ultime coppie, avete deciso di sorprendere gli invitati con una coreografia ad hoc potrete divertirvi e invitare anche i testimoni e gli amici piu’ stretti. Piu’ persone potranno aggregarsi alla coreografia costruita su misura per Voi, piu’ divertente sarà il ricevimento!

dance

Fundamental things for a wedding? Among the essential elements we must not forget the Music: base to make more ‘accomplices among our guests, and an essential means to create funny situations!

The benefits of dance are different during the wedding reception: facilitates conversation among guests, fights premature aging .. (some receptions can create wrinkles from acute boredom!), Is an ideal activity for all ages, distracting guests from any concerns and makes them certainly more ‘serene and more’ involved in the festivities!

Have a sense of the rhythm of a sloth, do not worry this is the new frontier of marriage today: to learn to dance!

We have recommended  the WDT to our couples (Wedding Dancing Teacher), a real dance teacher who reaches you at home in your spare time to teach you to dance. In addition to being a bespoke service, it’s really more ‘comfortable than a dance school! Just have a spacious living room and a couple of hours a week of time.

So you can learn to dance without embarrassment, the pieces you have chosen as a playlist of your reception and if you like you can decided to surprise your guests with a choreographed ad hoc and invite witnesses and friends more ‘narrow . More ‘people will join the choreography custom built for you, more’ fun will be the reception!

I Vantaggi di avere una Wedding Planner: 2 Controllo e Bilanciamento del budget

Tra i trucchi del mestiere di una brava wedding plenner ne esiste uno davvero importante: il “dosatore” di budget. Scoprirete, infatti, che se sapete valorizzare determinati dettagli di rilievo, potrete tranquillamente risparmiare su altri che non necessitano di essere esaltati.

Solo grazie ad una oculata allocazione del Budget, si riesce a gestire in maniera adeguata il progetto matrimoniale. Vi potrò sembrare troppo pragmatica, ma parliamo davvero di un progetto importante che deve essere seguito in maniera dettagliata. Lo scopo è sicuramente quello di evitare sprechi di tempo e di risorse e di rimanere il piu’ possibile entro il budget che i nostri clienti hanno destinato al giorno delle loro Nozze.