Intervista: Natalia Dodi, il mio matrimonio 15 anni fa!

L’articolo di oggi è il primo di una serie di interviste dedicate a Voi spose: ogni settimana intervisteremo un personaggio che ci racconterà di sè, del suo wedding day e del suo matrimonio. Vuole essere un appuntamento dedicato alle “esperienze”, per affrontare con sempre piu’ consapevolezza e magari qualche consiglio in piu’ il giorno delle vostre nozze. Le lezioni migliori ce le ha sempre date l’Esperienza, ma spesso i racconti di altri aiutano a non ripetere gli stessi sbagli!

Ogni volta avremo a che fare con persone diverse, persone che sono state scelte per darvi un punto di vista sempre differente, ma assolutamente “Vero”. Non vogliamo creare, l’angolo del buon umore o delle favole, ma un angolo dove l’unico must è la “Sincerità”.

Quest’oggi vi presento NATALIA DODI una vera Donna Moderna: moglie, mamma, e lavoratrice!


Natalia, raccontaci un po’ di te, cosi che le lettrici possano conoscerti un po’.

Ho 39 anni, sono italo inglese, ma col cuore tricolore. Sono sposata da ormai 15 anni con Alex, mio marito, abbiamo 5 figli e 2 cani. Ho una Laurea e un Master all’Universita’ di Londra. Sono una ex donna in carriera, lavoravo nella City a Londra, poi sono diventata mamma e gestisco la mia società “Green Pebbles Switzerland” che offre servizi di supporto e consulenza aziendale nel settore moda e lusso.
Nel tempo libero sono anche una Blogger!E..una “Romanista” sfegatata!


Sapresti indicarci tre aggettivi in cui ti identifichi?

Leale, Onesta, Rompiscatole

Parliamo ora della tua dolce metà, Alex, ci racconti qualcosa di lui?

Ci siamo conosciuti sui banchi di scuola, e ci siamo laureati insieme a Londra. Mio marito si chiama Alex Migliorini, ha 39 anni, è romano d’adozione, ma con origini toscane. Per lavoro, ha vissuto molto all’estero, in giro per il mondo. Di che cosa si occupa? E’ un analista finanziario del settore del lusso, ma soprattutto è un “Laziale” sfegatato!


Se dovessi scegliere tre aggettivi che lo identificano, quali sceglieresti?

Leale, Onesto, e Rompiscatole anche lui!

Come vi siete conosciuti?

A scuola a 12 anni.


Cosa ammiri di tuo marito?

L’intelligenza, la Lealta’, la Testardagine

Cosa pensi che lui ami di te?

Non ne ho idea! Un po’ di tutto credo! Non me lo sono mai chiesto!

Come ti ha proposto di sposarlo?

Non me lo ha chiesto… abbiamo deciso, un giorno.

Quando vi siete sposati e dove?

Ci siamo sposati nel 1997 in una chiesetta di campagna a nord di Roma e abbiamo organizzato il ricevimento al Castello a Bracciano.

Cosa ricordi dell’organizzazione del tuo matrimonio?

Poco o nulla. Io ero a Londra, lo hanno organizzato altri per me….credo di aver scelto i fiori per il ricevimento, le tovaglie e.. basta. E.. l’abito, quello si, me lo ha creato una designer di Roma….ma non mi ricordo il nome!

Cosa non puo’ assolutamente mancare nel giorno delle nozze a tuo avvisto?

Gli amici, i parenti…tutto il resto e’ un bonus!


Cosa non deve assolutamente esserci?

Gli amici dei genitori, e gli amici degli amici!

Se tornassi indietro, cambieresti qualcosa del giorno delle tue nozze o nella sua organizzazione?

Senza tacchi! Avevo un male ai piedi micidiale!

Tre aggettivi che raccontino il giorno delle tue nozze:

Solare, Felice, Allegro.


Cos’è cambiato da quando vi siete sposati?

Prima eravamo in 2, ora siamo in 7

Qual’è la tua ricetta per la tua felicità in amore?

Ridere spesso, vivere alla giornata e ricordarsi sempre che “nihil difficile volenti”! (“nulla è arduo per colui che vuole”)

Che consiglio ti sentiresti di dare, ad una tua amica che si sta per sposare a breve?

Accetta ed ascolta tutti i consigli che di daranno, ma alla fine e’ il tuo matrimonio e sei tu la sposa, percio’ fai quello che ti rendera’ piu’ felice. Gli altri se ne faranno una ragione!

Cosa vedi nel tuo futuro?

Gia’ tanto se riesco a fare qualche piano per il giorno dopo…figuriamoci oltre!

Che consiglio ti sentiresti di dare, ad una tua amica che si sta per sposare a breve?

Accetta ed ascolta tutti i consigli che di daranno, ma alla fine e’ il tuo matrimonio e sei tu la sposa, percio’ fai quello che ti rendera’ piu’ felice. Gli altri se ne faranno una ragione ;-)!

Intervista per Zankyou: Tendenze Nozze 2011- abiti da sposa e location

Qui di seguito vi riporto l’intervista che ho rilasciato a Simona Spinola (si occupa del mercato italiano per Zankyou,  nome di riferimento nel mondo delle liste nozze online in tutta Europa) sulle tendenze Nozze 2011.

La wedding planner Sabrina Gambato ci svela le novità per le nozze 2011

La wedding planner Sabrina Gambato ci svela le novità per le nozze 2011

Prosegue il viaggio di Zankyou alla scoperta delle nuove tendenze provenienti dal mondo delle nozze per essere sempre alla moda, ma con gusto!
Abbiamo chiesto il parere dell’esperta a riguardo: vi presentiamo la wedding planner Sabrina Gambato di Ti amo Ti sposo Weddings, che nel suo portale  offre consigli pratici su location, preparativi e ricevimento. Lasciamo quindi la parola a Sabrina e vi invitiamo a seguire i suoi utilissimi consigli nel suo blog: https://tiamotisposo.wordpress.com/

‘Se nel 2009/2010 la tendenza del settore sposa era l’ispirazione Vintage, anni Cinquanta con alcuni richiami anni Trenta, dai classici abiti color avorio, spumosi ed opulenti, il 2011 sarà caratterizzato principalmente da un mood “total white”. Sebbene ci sia un ritorno alla freschezza con l’introduzione di toni pastello per abiti e cerimonia, con la prevalenza di toni che vanno dall’azzurro polvere al rosa cipria, sino al verde nilo, le collezioni di abiti da sposa 2011 prevedono il trionfo del bianco.

Il trionfo del bianco - Spose di Giò 2011

Il trionfo del bianco – Spose di Giò 2011

La sposa è piu’ naturale, piu’ romantica e molto piu’ raffinata. Dimentichiamoci gli eccessi e l’opulenza artificiale.
I piu’ tradizionalisti si ispirano al retrò anni Sessanta, un mood Chic semplificato, ma innovativo. Si cerca di stupire con i dettagli, piccoli inserti di cristallo, nodi creativi e tagli geometrici, saranno parte delle nuove tendenze invernali, estremamente sofisticate se abbinate a scenografie notturne magicamente illuminate da candele.’

E per quanto riguarda la location?
‘Sempre piu’ di moda sarà il matrimonio invernale, magari a St. Moritz o a Madonna di Campiglio- prosegue Sabrina- Quale scenografia piu’ romantica delle neve? Giochi di colori, cristalli e tante idee che possono prendere spunto dal Natale.

Si lo voglio... sulla neve! Foto: sposamania.it

Si lo voglio… sulla neve! Foto: sposamania.it

Le coppie rivalutano anche l’Autunno, con le sue atmosfere dorate e calde, settembre ed ottobre inizieranno ad essere gettonati, sposi ed ospiti avranno ancora la pelle dorata e i ricordi dell’estate appena terminata, il tempo è mite e per la gioia degli invitati, saremo sicuri di evitare le temperature tropicali!’ Non possiamo che essere d’accordo con Sabrina, soprattutto dopo aver visto le proposte per la decorazione di una cerimonia autunnale, davvero deliziose!

‘Oltre oceano, le tendenze piu’ marcate arrivano dagli USA, si cerca di essere piu’ originali utilizzando spazi insoliti e location fuori dall’ordinario, Musei, Acquari, Gioiellerie d’epoca, tutto cio’ che vi piace, unito ad un’atmosfera accogliente e capiente,  potrebbe ospitare il vostro Matrimonio.’
‘Non smetteremo mai di sognare, troveremo solo nuovi spunti e nuovi modi perché il sogno si trasformi presto in realtà, nel vostro giorno più bello!’