“Artisti Mangiati con gli Occhi” presenta: Don’t be Yourself

La locandina della mostra fino al 24 gennaio 2011 c/o Seven

Artisti Mangiati con gli Occhi (A.M.O) presenta la mostra: Don’t be Yourself di Paolo Vegas e Valentino Dardano

A partire da Lunedi 13 dicembre 2010 fino al 24 di gennaio potrete visitare la mostra di Paolo Vegas e Valentino Dardano presso il ristorante Seven di Viale Montenero, 29 a Milano.

La mostra a cura di Sabrina Gambato, è nata dall’incontro di due Artisti che per l’occasione hanno scelto di non essere loro stessi, e di mostrarci e stimolarci a mostrare cio’ che potremmo essere se non fossimo CHI SIAMO.

Un gioco curioso che ci consente di confondere realtà e immaginazione…per poter scegliere liberamente ed intimamente la propria identità!

MA COME? Sarete Voi ad aiutarci a creare due opere specchiandovi durante l’inaugurazione in una delle nostre cornici e fotografandovi con una Polaroid.
Avrete a disposizione dei piccoli Gadget per travestirvi che potrete utilizzare per NON ESSERE VOI STESSI!

Lo specchio di... Paolo Vegas

PARTECIPA A: DON’T BE YOURSELF!
presso il Ristorante Seven
in Viale Montenero, 29
Milano

Paolo Vegas
Valentino Dardano

GLI ARTISTI:

 

Paolo Vegas

Paolo Vegas diplomato all’Istituto Europeo di Design nel ’92, ha iniziato l’attività di fotografo a Milano collaborando con diversi fotografi e agenzie alla realizzazione di campagne pubblicitarie per importanti aziende. Nel ’97 a Milano ha presentato i suoi lavori in una mostra intitolata “People and Things” e ha preso parte ad un iniziativa di beneficenza, collaborando ad una realizzazione per Emergency. Nel ’99 ha aperto a Biella lo studio fotografico “Storie”. In parallelo al percorso commerciale c’è, da sempre, una ricerca personale. In queste immagini ha dato sfogo alle sue sensazioni facendosi coinvolgere da artisti contemporanei e non. Ha realizzato alcune immagini in studio, altre in location accuratamente selezionate in funzione della fotografia che voleva ottenere. Il supporto tecnico altamente qualificato, styling, make up ed assistence da lui coordinato, è servito a ricostruire perfettamente lo scenario immaginato. Un gioco intrigante che rende lo spettatore piu’ vicino all’emozione del suo lavoro.

Valentino Dardano

Valentino Dardano laureto in Farmacia ha da sempre avuto forti interessi e passioni di tipo artistico-creativo, ha coltivato nel tempo la sua passione per la fotografia, il disegno, e la poesia.
Qui influenzato dall’amato surrealismo e profondamente ispirato a sentimenti ed emozioni di un particolare periodo della sua vita espone per la prima volta la sua serie di Acrilici.

 

Annunci

Artisti Mangiati con gli occhi: Jacopo Gospel Quaggia- Fuori Stagione

Questo slideshow richiede JavaScript.

Rientrati tutti dalle vacanze, riprende ancora con piu’ grinta ed entusiasmo il ciclo di Mostre/incontri presso il Seven di Viale Montenero 29.
Abbiamo inaugurato ieri la prima mostra di settembre con Jacopo Gospel Quaggia con il suo “FUORI STAGIONE”.
Il nostro giovane artista propone alcune considerazioni su Mood quali la Nostalgia e la Malinconia, quale miglior momento per affrontare il tema se non dopo l’estate!
Attraverso le immagini l’artista riflette su come i luoghi possano mutare aspetto, e quindi il nostro ricordo di essi, con il semplice evolversi delle stagioni. Le storie, le avventure, i racconti di un’estate si dissolvono in una velata nostalgia, a volte piacevole spesso sgradevole, nell’osservare gli stessi luoghi con la sola differenza della stagione. Lo spazio che improvvisamente si svuota, la folla che diventa una singola persona, la condizione meteorologica creano uno stato di malinconia a chi osserva, che si trova in una sorta di deserto dove un tempo respirava la libertà.

Un personaggio in erba che rivedrete in diverse mostre in giro per Milano e per l’Europa, un grande” in bocca al lupo”!

IV Appuntamento ARTISTI MANGIATI CON GLI OCCHI: MICHELLANEA di Lorenzo Garattini

Questo slideshow richiede JavaScript.

Siamo presto giunti al IV appuntamento di “ARTISTI MANGIATI CON GLI OCCHI”!
In mostra le opere di Lorenzo Garattini in “M I S C E L L A N E A”: punto di congiunzione fra i diversi periodi artistici é la costante ricerca nell’ utilizzo di nuovi materiali pittorici.
Dai primi ritratti ad olio, alla scoperta del bitume e della sua molteplice mutazione fra leganti differenti, fino ad arrivare alle mescolanze dei lucenti smalti. Il variamento degli sfondi non comprende il mutamento dei soggetti, rigorosamente ad olio.
Tra “elogi” a personaggi famosi e paesaggi dalle atmosfere psichedelicamente fiabesche, l’osservatore verrà colpito da un esplosione di colori.

L’ARTISTA
Lorenzo Garattini, nasce a Milano nel Gennaio 1982.
Dopo aver frequentato il liceo artistico Boccioni, ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Brera in Milano.
Attraverso la conoscenza dell’arte del passato, Lorenzo ha sviluppato un particolare interesse verso cio’ che e’ “Bello e Perfetto”. Nell’impeccabilita’ delle pennellate, minuziosamente accostate e fuse tra loro, trovo’ l’amore per la pittura e l’esigenza di esercitare.
I primi lavori ad olio sono “Elogi”, personali ringraziamenti a chi l’ha “preceduto ed incitato”, nella ricerca del Bello.
Affinata la tecnica di puro realismo, da vita a “La Mia Natura”, dove lo studio della fauna si fonde con la riccerca dell’io.
Sperimenta nuovi materiali pittorici per gli sfondi, senza intaccare i soggetti ad olio, ritrovandosi in una flora dai colori acidi e dalle atmosfere
visionarie.
La bizzarria inquietante della narrazione pittorica fonde realismo e fantasia su un unico piano.e fantasia su un unico piano.


Vi aspettiamo all’inaugurazione della mostra a partire dalle ore 19.00 del 12 LUGLIO 2010.

Artisti Mangiati con gli occhi a cura di Sabrina Gambato
sponsored by TiamoTisposo & Seven Group

Ingresso Gratuito dalle 18.30 alle 23.30 dal lunedi al sabato
presso il ristorante Seven di Viale Montenero, 29 Milano

III Appuntamento Artisti Mangiati con gli occhi Swati Chaudhuri: City Lines

Questo slideshow richiede JavaScript.

Siamo giunti al Terzo appuntamento della mostra “Artisti Mangiati con gli occhi” a cura di Sabrina Gambato e organizzata da TiamoTisposo Events con la collaborazione di Seven Group.

A partire dal 28 giugno in mostra potrete ammirare le opere di Swati Chaudhuri in “CITY LINES” che esporrà in una solo exhibition fino al 12 luglio 2010.

Si definisce una “World Traveller”, nata in India da una famiglia multiculturale fin’ora ha vissuto in 4 nazioni di tre continenti differenti, poliglotta, nomade, ha amato ed esplorato la fotografia sin dalla giovane età e ne ha assaporato ogni evoluzione, dall’amore primitivo per la camera oscura alla recente infatuazione per il digitale.

Il progetto CITY LINES è un progetto in bianco & nero, realizzato approfondendo l’analisi del contrasto tra  le linee che si estendono all’interno della città(strade, pavimentazioni, vicoli…) e le rughe d’espressione che solcano i volti delle persone che la popolano.

Vi aspettiamo all’inaugurazione della mostra a partire dalle ore 19.00 del 28 giugno 2010.

Artisti Mangiati con gli occhi a cura di Sabrina Gambato

sponsored by TiamoTisposo & Seven Group

Ingresso Gratuito  dalle 18.30 alle 23.30 dal lunedi al sabato

presso il ristorante Seven di Viale Montenero, 29  Milano

info: sabrina@tiamotisposo.com    http://www.tiamotisposo.wordpress.com


Focus: Nicola D’Antrassi

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nicola D’antrassi nell’arco della sua avventura umana rinasce in sei città differenti (Catania-Taranto-Roma-Verona-Bologna-Milano), un viaggio che comincia a sud per finire non si sa ancora dove.

Creativo a livello genetico e non ermeneutico, dopo un diploma come informatico ed una laurea in cinema, con una tesi sulla sceneggiatura nei videogiochi, crea insieme a cari amici una società di desig chiamata progetto25zero1.com che ha prodotto lampade interattive premiate al Salone del Mobile e pubblicate sulle maggiori testate giornalistiche mondiali.

Nel mentre vince un concorso per un racconto e pubblica il suo primo romanzo “Tilde”, cosciente che la scrittura sia la sua prima arte.

La fotografia per lui rappresenta un attrazione fatale.

E’ attratto dal fotografare il fotografato. Dallo scoprire quante fotografie possibili contiene una foto già realizzata. E’ interessato anche al “carpe diem” della fotografia e per questo scatta moltissime foto, tante anche inutili. In questa sua esposizione ogni opera rappresenta un racconto che ha voluto collezionare e non dimenticare.

Lavora attualmente nel mondo della comunicazione come consulente, web master, grafico, creativo e per questo viene spesso soprannominato “zelig” (ovviamente non lo show televisivo, ma il film di Woody Allen)


ARTISTI MANGIATI CON GLI OCCHI: Nicola D’Antrassi “I take a picture everywhere”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Continua presso il ristorante SEVEN- Montenero di Milano, il progetto “SEVEN GALLERY” con la mostra “ARTISTI MANGIATI CON GLI OCCHI” a cura di Sabrina Gambato.

Il nuovo artista che sarà dato “in pasto” al pubblico sarà Nicola D’antrassi con le sue realizzazioni ” I TAKE A PICTURE EVERYWHERE”.

Designer (www.progetto25zero1.com), Grafico (www.analemma.it), Scrittore (“Tilde” edito da Lampi di Stampa), ora anche Fotografo e questa volta unicamente per Noi!
In mostra dal 26 maggio al 9 giugno 2010.

Il ristorante SEVEN sarà lieto per l’occasione di offrire un rinfresco: non mancheranno, la buona cucina di sempre, vini di ottima qualità, una calda accoglienza e una location che si rinnoverà nuovamente.

Sul sito del ristorante sarà possibile visualizzare il calendario aggiornato degli eventi e le informazioni relative ai fotografi e ai pittori in esposizione.

Per informazioni potete contattare la direzione attraverso il sito http://www.sevengroup.it o rivolgersi alla segreteria organizzativa scrivendo una mail a sabrina@tiamotisposo.com

—————————————————————–

Restaurant SEVEN, Via Montenero Milano, is pleased to announce that the project “SEVEN GALLERY” is continuing with a new event “ARTISTS devoured by eyes”, managed by PR consultant Sabrina Gambato.

The new artist who will be “devoured” by the eyes of visitors will be Nicola D’Antrassi with his masterpieces “I TAKE A PICTURE EVERYWHERE”.

Designer (www.progetto25zero1.com), ART (www.analemma.it), COPY (“Tilde” published by Lampi di Stampa), now even a photographer for our eyes only!
The event will take place from 26 May till 9 June 2010.

Restaurant SEVEN Montenero will be pleased to offer a glass of wine and some appetizers to all guests. As usual you’ll find fresh products prepared with traditional cooking methods, excellent wines, a friendly atmosphere, and a location that will always be new, thanks to our ART Exhibition.

On the Seven Group web site and on TiamoTisposo Blog you will find the schedule of the entire exhibition.

For further information do not hesitate to contact our infopoint http://www.sevengroup.it or to send an e-mail to sabrina@tiamotisposo.com

INAUGURA SEVEN GALLERY: Artisti Mangiati con gli Occhi

ingresso


Ha inaugurato ieri sera la “SEVEN GALLERY” di Viale Montenero 29 presso il ristorante SEVEN , il progetto di SEVEN GROUP curato da Sabrina Gambato, dedicato a talenti emergenti:

“ARTISTI MANGIATI CON GLI OCCHI” sette artisti emergenti in “pasto” al pubblico.

Il primo dei sette appuntamenti per la promozione di giovani pittori e fotografi. Nonostante la pioggia incessante sono stati molti i coraggiosi che hanno partecipato alla manifestazione.

In mostra Anna Ferrara con la sua “BIOGRAPHY” Retrospettiva sulla femminilità. L’analisi della donna attraverso il linguaggio del corpo e dello spazio. L’intimo e il pubblico che si intrecciano continuamente. Il Fascino di “abitare” situazioni e luoghi familiari, trascinando suggestioni visive ed esperienze personali e catturandone le reazioni.

saletta_sx

Anna Ferrara Mostra

La mostra proseguirà sino al prossimo 26 maggio quando verrà presentato Nicola D’Antrassi con “I TAKE A PICTURE EVERYWHERE”.


SEVEN GALLERY che cos’è?

E’ uno spazio dove la cultura del cibo incontra l’Arte. SEVEN GROUP da sempre sprona  l’attività imprenditoriale giovanile, lo dimostra il fatto che gran parte dei ristoranti è gestita da ragazzi che nel tempo e con coraggio hanno saputo dimostrare il loro valore.

Ispirati dalla Milano del “Fuorisalone”, incubatore di talenti spesso nascosti e che non trovano, se non in questa occasione, modo e spazio per esprimersi, abbiamo creato un luogo dove giovani artisti possono esporre e promuovere la propria attività.